Trecastagnistar, domenica la trentesima edizione

Le strade del centro pedemontano faranno da cornice al campionato provinciale individuale e di società di corsa su strada; verrà testato il percorso dei Campionati Nazionali assoluti e giovanili del 12 settembre

trecastagnistar_29_05_2015È stato presentato, nella sala consiliare del Comune di Trecastagni nel corso di una conferenza stampa, il campionato provinciale individuale e di società di corsa su strada “TrecastagniStar” che domenica 31 maggio taglierà il traguardo della trentesima edizione. Sarà il preambolo per i Campionati Nazionali assoluti e giovanili che si disputeranno, sullo stesso tracciato, il 12 settembre.
Alla presentazione sono intervenuti, fra gli altri, il sindaco di Trecastagni e presidente del comitato organizzatore, Giovanni Barbagallo, il patron della manifestazione, Pippo Leone, il vicepresidente vicario del CONI regionale, Sergio Parisi, il presidente del comitato provinciale Unicef di Catania, Vincenzo Lorefice.

La trentesima edizione della TrecastagniStar assegnerà i titoli provinciali individuali e di società di corsa su strada per le categorie master maschili e femminili. La gara, che partirà alle 17:30, sarà anche valida come terza prova del Grand Prix Provinciale Senior/Master. Ai blocchi di partenza 150 atleti delle diverse categorie dai 35 anni in su: SM35, SM40, SM45, SM50, SM55, SM60, SM65, SM70, SM75, SM80, SF35, SF40, SF45, SF50, SF55, SF60, SF65, SF70.
Il percorso, di due chilometri esatti e impiegabile per multipli di due, è stato omologato dalla Iaaf. Lo stesso verrà utilizzato per i Campionati del 12 settembre e, in futuro, potrà diventare scenario di manifestazione di caratura internazionale. Il tracciato ha accolto il consenso di esponenti di primissimo piano della FIDAL, a cominciare dal  direttore tecnico della nazionale giovanile, e medaglia d’oro olimpica, Stefano Baldini, dal commissario tecnico della nazionale Massimo Magnani e dal consigliere della federazione, nonché vincitore  della maratona di New York, Giacomo Leone.
Questo il percorso: Partenza da Piazza Aldo Moro, Corso Italia, Piazza Marconi, Via Umberto, Via Luigi Sturzo, Corso Sicilia, Piazza S.Alfio, Via Madonna Del Riposo, Corso Italia e arrivo in Piazza Aldo Moro per 2.000 metri totali.

“Sarà un evento sportivo, collegato al territorio – ha detto il sindaco Giovanni Barbagallo – in cui bisogna necessariamente fare sistema. Lo dico anche all’apparato produttivo e industriale. Pippo Leone merita sostegno per la grande attività che svolge. Venendo poi al percorso, lo giudico eccezionale: ci sono tutti i simboli di Trecastagni. Rappresenta davvero il cuore della mia città”.

“Organizzare eventi di questo tipo – ha spiegato Pippo Leone – rappresenta una strada tortuosa. Le difficoltà da superare sono molteplice, ma noi offriremo un prodotto di qualità. A contendersi la gara c’erano città importanti come Firenze, Napoli, Reggio Emilia o Catanzaro. Se hanno scelto noi vuol dire che abbiamo le carte giuste. Mi rende poi particolarmente orgoglioso il protocollo di intesa firmato con l’Unicef e il fatto di aver allargato questo evento all’intero territorio etneo”.

In occasione delle gare del 31 maggio, e poi per il 12 settembre, sarà possibile effettuare donazioni all’Unicef, con cui la Sicilpool si è legata con un rapporto triennale.
Il 12 settembre, grazie alla collaborazione di Sat Booking Service, verranno impiegate, lungo il circuito di gara, 5 telecamere: 3 fisse, una su moto e una radio camera. Due droni offriranno spettacolari immagini dall’alto. La gara sarà trasmessa in diretta web su Sportube ed in differita su Rai Sport. Il 12 settembre sarà pure il Mennea Day, in ricordo della data in cui l’indimenticato “Pietro” stabilì il record mondiale sui 200 metri.

(29 maggio 2015)

error:
Condividi con un amico
Questo articolo potrebbe interessarti: Trecastagnistar, domenica la trentesima edizione! Questo è il link: https://www.etnalife.it/trecastagnistar-domenica-la-trentesima-edizione/