etnalife

La Cuba bizantina di Santa Domenica

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
La Cuba di Santa Domenica a Castiglione di Sicilia - © pietronicosia.it

La Cuba di Santa Domenica a Castiglione di Sicilia – © pietronicosia.it

In territorio di Castiglione, la più importante Cuba bizantina di Sicilia

Monumento nazionale dal 31 agosto del 1909, la Cuba di Santa Domenica è uno dei monumenti bizantini più significativi dell’isola. Per raggiungerla bisogna percorrere la provinciale Randazzo Castiglione di Sicilia, a pochi chilometri da quest’ultimo comune, in una zona di campagna non distante dalla riva destra dell’Alcantara.

Le cube erano cappelle paleocristiane erette da monaci basiliani a partire dal VII secolo. La chiesa di Santa Domenica (VII-IX secolo), ha facciata esterna e pilastri in conci squadrati di pietra lavica. Il prospetto mostra due ingressi, uno centrale maggiore e uno laterale, più piccolo. Sul secondo ordine una grande trifora centrale e due finestre.

La struttura è a croce greca con pianta quadrata, con tre navate divise da quattro pilastri. L’abside – rivolta a oriente – ha la volta a conca, mentre le navate laterali a botte; la navata centrale ha la cupola a superficie sferica.
La cuba di Santa Domenica, è uno dei monumenti più importanti della Sicilia bizantina.

File .kml

Archivi