Etna versante Ovest

I giudici amministrativi confermano l’illegittimità dell’autorizzazione di accesso al demanio forestale con mezzi a motore concesse dall’Ente Parco dell’Etna

Le associazioni ambientaliste e quelle che rappresentano le guide ambientali escursionistiche esprimono soddisfazione per la sentenza del TAR di Catania che, pur prendendo atto del ritiro in autotutela del provvedimento con cui veniva autorizzato un nuovo servizio di tipo turistico con mezzi motorizzati all’interno dell’area protetta, ha ritenuto di censurare l’operato del Parco dell’Etna per avere emanato un atto definito “evidentemente illegittimo”

Ricorso associazioni ambientaliste contro provvedimento del Parco dell’Etna riguardante l’accesso di mezzi motorizzati in zona A del Parco

Le Associazioni WWF Sicilia Nord-Orientale, Lipu, CAI regionale, Ente Fauna Siciliana, Federescursionismo, Assoguide, Lagap, hanno presentato ricorso al TAR di Catania per il tramite dell’avv. Alessandro Arcifa, per l’annullamento dell’autorizzazione n. 324/21 dell’Ente Parco concessa ai Comuni di Bronte e di Maletto per l’ingresso, a fini turistici, di pullman in Zona A di Parco dell’Etna