Eruzione dell’Etna, fenomeni di assestamento

All’alba un pennacchio di cenere si è allungato sul catanese; ieri uno sciame sismico. Colata ormai ferma in Valle del Bove

L’eruzione dell’Etna che ha caratterizzato gli ultimi giorni, potrebbe essere, condizionale d’obbligo, alle ultime battute. I fenomeni di queste ultime ore sarebbero di assestamento. Dopo le esplosioni dalla Voragine e dal Pit crater del NCSE ed il fronte lavico in Valle del Bove, oggi nuova emissione di ceneri disperse poi nel versante orientale del vulcano. Ieri si è registrato uno sciame sismico nel medio-alto versante nord-orientale dell’Etna con 46 scosse registrate. Ma saranno le prossime ore a chiarire meglio il quadro.
In tanti, in questi giorni, anche grazie al ponte dell’Immacolata, si son riversati nel versante nord-orientale per osservare più da vicino gli eventi eruttivi. Inondati dalle immagini di foto e video i social.
Proponiamo il video realizzato da Klaus Dorschfeldt e pubblicato sul suo canale Youtube KdEtna.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=wLb9QEe2SBo[/youtube]

.
Nella serata di ieri, 8 dicembre, l’INGV OE di Catania ha diramato un nuovo aggiornamento alle ore  21:00 UTC (22:00 locali)

L’episodio di attività stromboliana ed effusiva dal Nuovo Cratere di Sud-Est (NSEC) dell’Etna è durato poco più di 48 ore e si è concluso nella mattinata dell’8 dicembre 2015. Nel pomeriggio e nella serata del 7 dicembre, oltre alla bocca eruttiva sull’alto fianco del cono del NSEC, era periodicamente attiva anche una bocca nella parte orientale dello stesso NSEC, come si vede nella foto a sinistra, scattata da Boris Behncke (INGV-Osservatorio Etneo) da Piano del Vescovo, sul fianco sud-orientale del vulcano. La colata di lava principale ha percorso quasi 4 km, oltrepassando Monte Centenari e arrestandosi alla sua base orientale.

Nelle prime ore dell’8 dicembre, l’attività stromboliana del NSEC è progressivamente diminuita, per cessare del tutto nella mattinata dello stesso giorno. Nel tardo pomeriggio si è osservata una debole attività stromboliana, associata ad emissioni di cenere, al Cratere di Nord-Est.

.

Il video di Etnalife realizzato in questi giorni
[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=vKTYTmJ39T0[/youtube]

 

(9 dicembre 2015)

Condividi con un amico

Questo articolo potrebbe interessarti: Eruzione dell’Etna, fenomeni di assestamento! Questo è il link: https://www.etnalife.it/eruzione-delletna-fenomeni-di-assestamento/