Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Botta-risposta fra Ciancio M5S (“Non condividiamo riperimetrazione”) e Mangiameli-Mazzaglia (“Testo non equivoco”)

Replica del deputato regionale del Movimento 5 Stelle, Gianina Ciancio, all’articolo di Sergio Mangiameli e Marisa Mazzaglia sul convegno sull’Etna di sabato scorso a Nicolosi, ma gli autori controreplicano

Riceviamo e pubblichiamo una nota del Movimento 5 Stelle, diramata dall’ufficio stampa, con una dichiarazione dell’onorevole Gianina Ciancio che replica all’articolo di Sergio Mangiameli sul recente convegno promosso dal M5S sull’Etna. Sergio Mangiameli e Marisa Mazzaglia (l’articolo era, in pratica, un dialogo a due), sottolineano, però, che il testo non si prestava a equivoci. Di seguito la nota di Ciancio e la replica.

A proposito dell’articolo “La rivoluzione ci vuole” pubblicato su Etnalife il 14 aprile, che riporta la conversazione tra Sergio Mangiameli e Marisa Mazzaglia sulle problematiche del Parco dell’Etna, emerse durante il convegno di sabato 13 a Nicolosi, ci preme puntualizzare che, contrariamente a quanto emerge dalla lettura, il Movimento 5 Stelle non condivide affatto il contenuto del disegno di legge che riguarda la riperimetrazione del Parco, ma anzi ha ritenuto di portarlo all’attenzione della platea proprio come esempio negativo avanzato dai deputati di maggioranza, di cui addirittura non se ne coglie la ratio e l’opportunità, tanto che lo stesso comunicato stampa del M5S, diffuso in seguito alla conferenza, richiama gli effetti del ddl e se ne dissocia apertamente. 

Ciò a chiarimento ulteriore, laddove ce ne fosse il bisogno, rispetto alla sensazione che genera la conversazione, dove il Movimento, “che si pone come il Nuovo”, sembra abbia voluto sposare una maniera vecchia di fare politica. Le cose stanno esattamente al contrario.

On. Gianina Ciancio
Movimento 5 Stelle


In relazione al passaggio della nota del Movimento 5 Stelle “contrariamente a quanto emerge dalla lettura”, riteniamo che il testo non si sia mai prestato ad alcun equivoco. Prendiamo atto con piacere di leggere in maniera chiara ed inequivocabile la posizione contraria del Movimento 5 Stelle alla riperimetrazione dei confini del Parco dell’Etna.

Sergio Mangiameli
Marisa Mazzaglia

Condividi con un amico

Questo articolo potrebbe interessarti: Botta-risposta fra Ciancio M5S ("Non condividiamo riperimetrazione") e Mangiameli-Mazzaglia ("Testo non equivoco")! Questo è il link: https://www.etnalife.it/botta-risposta-fra-ciancio-m5s-non-condividiamo-riperimetrazione-e-mangiameli-mazzaglia-testo-non-equivoco/