Terremoto: scossa 2.7 sull’Etna

Sisma “superficiale”, avvertito in molti paesi pedemontani

Una scossa di magnitudo 2,7, registrata alle 8:51 dall’Ingv di Catania sul versante sud-est dell’Etna è stata nettamente avvertita da diversi paesi pedemontani.

A Santa Venerina, a scopo precauzionale, le scuole sono state fatte evacuare. Non si registrano danni a cose e persone. Nonostante la non forte energia del sisma, il terremoto è stato avvertito perché il suo ipocentro è stato particolarmente “superficiale”, a un chilometro di profondità, ampliandone gli effetti in superficie.

Nella stessa zona un analogo evento, di magnitudo 2.6, con ipocentro a 1,8 chilometri, è stato registrato dall’Ingv di Catania alle 4:38 di ieri.

(20 febbraio 2017)

error:
Condividi con un amico
Questo articolo potrebbe interessarti: Terremoto: scossa 2.7 sull'Etna! Questo è il link: https://www.etnalife.it/terremoto-scossa-2-7-sulletna/