“Parco d’inverno” il programma fino al 22 marzo

Etna innevato - © Foto Orazio Distefano (immagine fornita dal Parco dell'Etna)
Etna innevato – © Foto Orazio Distefano (immagine fornita dal Parco dell’Etna)

Prosegue il programma di escursioni invernali sulle ciaspole allestito, per il tredicesimo anno, dal Parco dell’Etna con le guide alpine dell’ente

“Parco d’inverno”, la tredicesima edizione degli itinerari domenicali guidati con l’ausilio delle racchette da neve organizzato dal Parco dell’Etna, vivrà domani la terza escursione. La prima ha avuto come scenario l’8 febbraio scorso, l’itinerario Piano Vetore – Monte Scavo, con deviazione per osservare da vicino la colta lavica prodotta nell’evento del 31 gennaio-2 febbraio. Poi  Rifugio Citelli – Rifugio Monte Baracca.

Di seguito le escursioni rimanenti:

DOMENICA 22  febbraio 2015

Itinerario: Rifugio Brunek – Rifugio Conti
Raduno presso il Rifugio Brunek alle ore 9
Percorso di media difficoltà
Durata media: 5 ore

DOMENICA 1 marzo 2015
Itinerario: Versante Nord Ovest
Raduno presso Ferrovia Circumetnea di Bronte alle ore 9
Percorso di media difficoltà
Durata media: 5 ore

DOMENICA  8  marzo 2015
Itinerario: Piano Provenzana -Timparossa
Raduno a Piano Provenzana alle ore 9
Percorso di media difficoltà
Durata media: 5 ore

DOMENICA 15 marzo 2015
Itinerario: Monti Silvestri – Schiena dell’Asino
Raduno presso incrocio Salto del Cane  alle ore 9,30
Percorso  di media difficoltà
Durata media: 4 ore

DOMENICA 22  marzo 2015
Itinerario: Intraleo – Monte De Fiore
Raduno presso sede del Parco dell’Etna, alle ore 8,30
Percorso impegnativo
Durata media: 6 ore

Tutte le escursioni saranno effettuate con le guide alpine del Parco.
Tutte le escursioni prevedono l’utilizzo di racchette da neve che, a richiesta, potranno essere fornite dal Parco. In caso di innevamento insufficiente, le escursioni saranno effettuate a piedi.
Attrezzatura e abbigliamento: zaino con colazione a sacco e borraccia. E’ obbligatorio l’uso di scarponi da neve, giacca a vento, berretto e guanti.
Per potere partecipare alle escursioni in programma è richiesta una buoina condizione fisica e di salute, tenendo conto che la presenza di particolari patologie può comportare eventuali rischi per la propria salute legati all’alta quota, alla tipologia del terreno lavico e alla variabilità delle condizioni metereologiche.
La quota di partecipazione è fissata in euro 8,00 a persona.  L’eventuale utilizzo delle racchette messe a disposizione dal Parco comporterà un costo aggiuntivo di euro 7,00.
La quota di partecipazione dovrà essere versata direttamente alle guide al momento della partenza.
L’escursione potrà essere effettuata solo su prenotazione, telefonando dalle ore 9 alle ore 12 del venerdì precedente la data in programma  ai numeri 337969969 – 095.821240.
In relazione ai singoli itinerari ed in base allo stato di innevamento, sarà stabilito un numero massimo di partecipanti per ogni attività e le modalità dell’escursione.
In caso di maltempo o altri problemi, le guide potranno rinviare l’escursione o ripiegare per tracciati alternativi.
Si invita a rispettare gli orari degli appuntamenti affinché le escursioni possano avvenire entro i tempi previsti.
Il programma potrà subire variazioni.
Il programma completo sul sito www.parcoetna.it e sulla pagina FB del Parco dell’Etna.

(21 febbraio 2015)

error:
Condividi con un amico
Questo articolo potrebbe interessarti: "Parco d'inverno" il programma fino al 22 marzo! Questo è il link: https://www.etnalife.it/pahttpwww-etnalife-itrco-dinverno-il-programma-fino-al-22-marzo/