Linguaglossa, premiato lo chef “Michelin” Giovanni Santoro

Da sinistra Giovanni Santoro, Concetta Raia, Anthony Barbagallo, Rosa Maria Vecchio
Da sinistra Giovanni Santoro, Concetta Raia, Anthony Barbagallo, Rosa Maria Vecchio

Riconoscimento per il cuoco del resort Shalai che la Guida Michelin ha fatto entrare nell’olimpo degli stellati insieme a Martina Caruso del Signum di Salina. Presenti l’Assessore Barbagallo e l’on. Raia

Con un cerimonia ufficiale, alla presenza del sindaco Rosa Maria Vecchio, della giunta municipale linguaglossese, del presidente del Consiglio Malfitana,  dei dirigenti e  dei funzionari del Comune, sono stati consegnati i riconoscimenti allo chef stellato della guida  Michelin, Giovanni Santoro, e ai titolari del Resort Shalai, famiglia Pennisi, nel quale lo chef opera. Presenti all’incontro in rappresentanza dell’ARS e del Governo Regionale l’on. Concetta Raia e l’assessore regionale al turismo Anthony Barbagallo, al Comune per una visita istituzionale a Linguaglossa, accompagnati dal Presidente del GAL Etna, Cettino Bellia.
Giovanni Santoro, chiaramente emozionato, è uno dei due siciliani che sono stati insigniti del riconoscimento mondiale. Si tratta  di un giovane chef, che ha scelto di restare nella propria terra per portare avanti un progetto di alta cucina, e, accanto all’altra premiata,  Martina Caruso del Signum di Salina, sono tra i nuovi talenti che la Guida Michelin ha fatto entrare nell’olimpo degli stellati.  Santoro ha ottenuto il più prestigioso riconoscimento che viene conferito annualmente ai grandi interpreti dello scenario culinario mondiale.

“Un premio che dà ragione alla Sicilia – come ha sottolineato  il sindaco Rosa Maria Vecchio –  rappresentata dai giovani, da sognatori che si  scommettono nel luogo in cui sono nati e cresciuti facendo squadra, valorizzandolo con creatività, rigore e duro lavoro, legatissimi al piccolo mondo a cui appartengono. In questi  territori  unici per bellezza naturalistica, per tesori agroalimentari, hanno voluto costruire il loro futuro.”
L’amministrazione ha colto l’occasione della visita dei rappresentanti del governo regionale per consegnare i  riconoscimenti  a Santoro e ai titolari del resort. Anche l’on. Concetta Raia si è complimentata con i neo-stellati. “E’ per Linguaglossa una bella occasione – ha detto la deputata –, un riconoscimento non solo allo chef e ai titolari del resort Shalai, ma soprattutto alla città che richiamerà i palati sopraffini di tutto il mondo grazie a questa nuova stella che brilla nel firmamento dell’arte culinaria”.

(19 dicembre 2015)

error:
Condividi con un amico
Questo articolo potrebbe interessarti: Linguaglossa, premiato lo chef “Michelin” Giovanni Santoro! Questo è il link: https://www.etnalife.it/linguaglossa-premiato-lo-chef-michelin-giovanni-santoro/