Linguaglossa, dal 17 al 25 luglio il Campo Lions Italia Giovani Disabili

Il mare e l'Etna. Immagine fornita dall'ufficio stampa del Porto dell'Etna Marina di Riposto
Il mare e l’Etna. Immagine fornita dall’ufficio stampa del Porto dell’Etna Marina di Riposto

Il campo si svolgerà nella “Casa vacanze per disabili” in piazza Melvin Jones inaugurata nel 2006 e costruita con i fondi della Fondazione Lions

Con l’arrivo dei partecipanti, previsto per le ore 10.30, inizierà venerdì 17 luglio il Campo Lions Italia Giovani Disabili, che si terrà fino a sabato 25 in una struttura di Linguaglossa. È la prima volta che il Campo Lions si svolge in Sicilia. Gli ospiti ed i loro accompagnatori, provenienti dall’Italia e da diversi altri Paesi, verranno accolti al Porto dell’Etna-Marina di Riposto. Il campo si svolgerà nella “Casa vacanze per disabili” in piazza Melvin Jones (fondatore nel 1917 del Lions club International), struttura inaugurata nel 2006 e costruita con i fondi della Fondazione Lions e con i contributi dei soci Lions, versati grazie al Service ” un mattone per i disabili”.
È prevista una girandola di grandi emozioni, un programma ambizioso con l’interazione del campo giovanile Lions Trinacria per normodotati, con la collaborazione dei  Leo, dei Lions, delle istituzioni e del “Porto dell’Etna Marina di Riposto”, per portare avanti concretamente  il motto lionistico “We Serve”.

“Si trasmetterà – dicono gli organizzatori – il calore dell’accoglienza, della partecipazione, della condivisione e della solidarietà .  Ci sarà un programma di  mare, montagna, tradizione, cultura, ci sarà sole, gioia, amicizia, festa, ci saranno abbracci, ci sarà forza, ci sarà amore…ci sarà Lions”.
I campi giovanili Lions fanno parte del Service Lions “Campi e scambi giovanili”, dedicato ai giovani di tutte le nazioni del mondo dove sono presenti i Lions, e che, attraverso un rete capillare creata dai Lions in tutto il mondo, permette a migliaia di giovani meritevoli di muoversi da una parte all’altra del pianeta, senza confini.
Lo scopo del Service è creare uno spirito di collaborazione,  di pace ed amicizia tra i popoli del mondo,  coltivando  già nei ragazzi  l’idea che possa esistere realmente pace e collaborazione tra i popoli.

“Noi Lions siamo convinti che il futuro dei nostri ragazzi possa essere migliore se impareranno a comprendersi gli uni con gli altri, senza distinzione di razze e religione, in spirito di amicizia e fratellanza, apprezzando culture diverse, lingue e punti di vista differenti”.
Nei campi Lions si vive per settimane insieme a decine di altri giovani provenienti da tutto il mondo ed il confronto tra le culture diventa un confronto tra il mondo intero.
Il “Porto dell’Etna Marina di Riposto”, in collaborazione con la Guardia Costiera, accoglierà i 19 partecipanti al campo, giorno 17 Luglio, ore 10.30.

(16 luglio 2015)

error:
Condividi con un amico
Questo articolo potrebbe interessarti: Linguaglossa, dal 17 al 25 luglio il Campo Lions Italia Giovani Disabili! Questo è il link: https://www.etnalife.it/linguaglossa-dal-17-al-25-luglio-il-campo-lions-italia-giovani-disabili/