Giornata Mondiale del Libro, il 22 aprile studenti in littorina con “Storie Sotto il Vulcano”

stori_sotto_vulcano_15_04_2016

Verrà riproposto l’itinerario con inizio e conclusione dalla Stazione Borgo dopo il giro per i paesi dell’Etna

Anche per il 2016 “Storie Sotto il Vulcano”, il concorso promosso dalla “Giuseppe Maimone Editore”, proporrà il viaggio in littorina in occasione della “Giornata Mondiale del Libro” che verrà celebrata il 22 aprile. Studenti, docenti, lettori verranno coinvolti nel giro attorno al vulcano – partenza e arrivo dalla Stazione Borgo – mediante un treno speciale messo a disposizione dalla Ferrovia Circumetnea. Il trenino si fermerà nelle stazioni dei centri pedemontani, con sosta programmata di 10-15 minuti, per accogliere a bordo 150 messaggeri fra studenti, docenti, rappresentanti delle amministrazioni comunali etnee ed enti partner, con la missione di promuovere la lettura condivisa.

La partenza dalla Stazione Borgo è fissata per le 8,28. Il convoglio transiterà per Misterbianco, Belpasso (Piano Tavola), Paternò, Santa Maria di Licodia (Sud), Biancavilla (Colombo), Adrano (Centro), Bronte, Randazzo, Solicchiata, Linguaglossa. Il rientro è previsto alle 14:30. La giornata, all’insegna dello slogan di quest’anno “Scrivi, disegna, inventa”, consentirà l’incontro degli studenti con le diverse realtà scolastiche territoriali e i suoi rappresentanti. Ogni fermata del trenino sarà infatti occasione di coinvolgente condivisione.
Il viaggio in littorina è per i ragazzi un modo di percepire direttamente – con i profumi, i colori, i suoni – il territorio in cui vivono. Occasione per immergersi in un’esperienza che resti impressa nella loro memoria e possa essere approfondita anche attraverso la lettura e la scrittura.
Il Concorso letterario “Storie Sotto il Vulcano. I ragazzi raccontano” è rivolto alle scuole secondarie di primo e secondo grado e prevede la presentazione di un inedito (racconto, saggio giornalistico, disegno/illustrazione, fumetto). La premiazione avverrà nelle prossime settimane.

La Giornata mondiale del libro nasce in Catalogna, festa di San Giorgio, patrono di
Barcellona e della Catalogna, e si ripete ogni anno in tutto il mondo il 23 aprile. Una tradizione di origine medievale vuole che in questo giorno ogni uomo regali una rosa alla sua donna; ricollegandosi a questa tradizione, i librai della Catalogna usano regalare una rosa per ogni libro venduto il 23 aprile.
L’obiettivo della giornata è quello di incoraggiare il piacere della lettura e a valorizzare il contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale dell’umanità.
L’evento è patrocinato dall’Unesco per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale attraverso il copyright. “Storie sotto il vulcano” aderisce anche a “Il maggio dei libri”, la campagna di promozione alla lettura organizzata dal Centro per il Libro e la lettura, divenuta ormai un appuntamento atteso, abituale e diffuso in tutta Italia.

Questi gli orari e le soste nelle diverse stazioni della Ferrovia Circumetnea il 22 aprile in occasione  della “Giornata mondiale del libro”:
• Catania Borgo 8:28
• Misterbianco 8:41 8:55 14’
• Belpasso (Piano Tavola) 8:59 9:15 16’
• Paternò 9:29 9:47 18’
• S. M. di Licodia (Sud) 9:55 10:18 23’
• Biancavilla (Colombo) 10:31 10:41 10’
• Adrano (Centro) 10:46 10:56 10’
• Bronte 11:26 11:45 19’
• Randazzo 12:22 12:40 18’
• Solicchiata 13:01 13:12 11’
• Linguaglossa 13:28
Il trasferimento da Linguaglossa a Catania Borgo avverrà in pullman a cura di FCE; orario di rientro previsto, ore 14:30.

error:
Condividi con un amico
Questo articolo potrebbe interessarti: Giornata Mondiale del Libro, il 22 aprile studenti in littorina con “Storie Sotto il Vulcano”! Questo è il link: https://www.etnalife.it/giornata-mondiale-del-libro-22-aprile-studenti-littorina-storie-vulcano/