Etnaviva celebra i quindici anni

Un momento della "Serata Vulcanica" di Etnaviva
Un momento della “Serata Vulcanica” di Etnaviva

Candeline spente nell’ambito di “Bel Vedere Trecastagni” con una “Serata Vulcanica”, fra musica e immagini

Festeggiato nell’ambito di “Bel Vedere Trecastagni” – la manifestazione che il comune pedemontano ha dedicato alla prima giornata d’estate – il quindicesimo compleanno di Etnaviva, l’associazione che dal 2000 spende ogni energia a favore della cultura del territorio etneo.
È stata una “Serata Vulcanica”, messa in piedi in occasione del solstizio d’estate e allestita presso Largo Abate Ferrara, ai piedi della matrice di San Nicola e della scalea monumentale, a celebrare il sodalizio.
Presente un folto pubblico che si è lasciato ammaliare da musica, parole e immagini.

Sono intervenuti il cantastorie Alfio Patti, che ha proposto un repertorio di musiche tradizionali; la Professoressa Giulia Sanfilippo e gli studenti del corso di restauro (corso di laurea di Ingegneria Edile e Architettura) che hanno presentato la ricerca dedicata a Trecastagni; la studentessa dell’Istituto “Ercole Patti” di Trecastagni, Anna Mangiameli, giunta seconda nel concorso letterario “Storie Sotto il Vulcano” con il racconto “Quel giorno indimenticabile”; il fotografo Piero Romano che ha proiettato e commentato immagini dell’Etna e di astronomia; e Ciro Biondi che ha parlato del Rinascimento enologico di Trecastagni.

(22 giugno 2015)

error:
Condividi con un amico
Questo articolo potrebbe interessarti: Etnaviva celebra i quindici anni! Questo è il link: https://www.etnalife.it/etnaviva-celebra-i-quindici-anni/