Etna, prosegue l’attività

Tremore in leggero aumento e debole emissione di cenere. Anche il Cratere di Nord-Est dà il suo contributo

Etna, l'alba - © pietronicosia.it
© pietronicosia.it

Prosegue sempre con alti e bassi, l’attività dell’Etna. Oggi alle 14:00, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, ha diramato il seguente comunicato:

“Dalla tarda serata di ieri il livello medio del tremore vulcanico è leggermente cresciuto in modo progressivo, per stabilizzarsi nel corso della notte su livelli di poco superiore al periodo precedente. Contemporaneamente, le telecamere di monitoraggio della sala operativa hanno evidenziato la ripresa di una debole attività stromboliana al Cratere Voragine e al cratere di Nord Est. Nel corso della mattinata odierna, è stata osservata la continua, debole emissione di cenere prevalentemente dal cratere di Nord Est, che a tratti ha assunto carattere impulsivo. La cenere vulcanica viene attualmente dispersa dai venti in prossimità dell’area craterica sommitale, sul quadrante sud-orientale del vulcano”.

(15 gennaio 2015)

error:
Condividi con un amico
Questo articolo potrebbe interessarti: Etna, prosegue l’attività! Questo è il link: https://www.etnalife.it/etna-prosegue-lattivita/