Etna, incessante attività stromboliana alla Voragine

L'attività stromboliana della notte - © Foto Michele Mammino
L’attività stromboliana della notte – © Foto Michele Mammino

Senza un attimo di tregua proseguono fontane di lava e boati

Va avanti senza soste l’attività stromboliana dalla Voragine (una delle due bocche del Cratere Centrale, l’altra è la Bocca Nuova) dell’Etna: dalla serata di ieri (24 maggio) le fontane di lava si susseguono continue accompagnate dai boati che scuotono l’intera area pedemontana. L’attività in corso non ha prodotto nuvole di ceneri, così come avvenuto nei giorni scorsi.

L’attività, grazie ad un cielo sgombero di nubi, non è certo passata inosservata, soprattutto ieri sera: in tanti hanno ripreso con macchine fotografiche, video camere e telefonini le fontane di lava da balconi e terrazze di casa, o nei punti strategici dei paesi etnei. Come sempre, non è dato sapere come evolverà la situazione.

(25 maggio)

error:
Condividi con un amico
Questo articolo potrebbe interessarti: Etna, incessante attività stromboliana alla Voragine! Questo è il link: https://www.etnalife.it/etna-incessante-attivita-stromboliana-alla-voragine/