Etna, domenica l’inaugurazione del primo tratto del “Sentiero delle ginestre”

Italia, Sicilia, Catania, Etna veduta versante Sud con ginestre
Etna veduta del versante sud con in primo piano la ginestra – © pietronicosia.it

L’itinerario permette di collegare Nicolosi e Linguaglossa. Appuntamento a Nicolosi in piazza Vittorio Emanuele. L’iniziativa promossa dall’Associazione “Etna Viva” e sposata dal Parco dell’Etna

Verrà inaugurata, e percorsa per intero, domenica (17 aprile) la prima tappa del Sentiero delle Ginestre, l’itinerario che consente di collegare le due storiche porte dell’Etna, Nicolosi e Linguaglossa, e che offre la possibilità di spingersi sino a Castiglione di Sicilia. L’itinerario è destinato principalmente al trekking, ma è in gran parte utilizzabile anche in mountain bike. L’iniziativa è stata ideata e concretamente realizzata dai volontari dell’Associazione Etnaviva con il sostegno dell’Ente Parco dell’Etna, che ha fornito la segnaletica verticale. I sessanta chilometri del percorso sono immediatamente utilizzabili grazie ai segnavia già in gran parte presenti sul percorso ed alla disponibilità dei posti tappa per il pernottamento che sono stati individuati a Zafferana Etnea, a Magazzeni (Sant’Alfio) e alla Pineta di Linguaglossa in strutture già esistenti.
Il raduno dei partecipanti alla prima tappa è previsto alle 8,45 di domenica in piazza Vittorio Emanuele a Nicolosi, dove gli escursionisti saranno salutati dal presidente del Parco dell’Etna, Marisa Mazzaglia, dal Sindaco di Nicolosi, Nino Borzì, e dal Presidente di Etnaviva Giuseppe Riggio.

Il percorso della prima tappa si snoda, nel tratto iniziale, lungo la strada che raggiunge la sede del Parco dell’Etna; da qui la traccia si inoltra fra i crateri spenti del versante sud dell’Etna, raggiungendo Monte Arso, l’abitato di Tarderia in territorio di Pedara e quindi il centro visite del Parco “Case Capinera”, nei pressi di Monte Ilice. Qui è previsto un momento di festa offerto dal Comune di Trecastagni, al quale parteciperà il Sindaco Giovanni Barbagallo. Nel pomeriggio dai 1000 metri della Casa Capinera si raggiungerà Zafferana Etnea. Il tempo di percorrenza della prima tappa è di circa 5 ore circa. Il ritorno degli escursionisti a Nicolosi avverrà mediante un autobus privato. Per partecipare alla giornata inaugurale – aperta a tutti gli appassionati – è necessario prenotarsi alla seguente e mail: etnaviva@gmail.com.
Le successive tre tappe del Sentiero delle Ginestre sono già in gran parte segnalate e toccano le aree dell’Ilice di Carrinu sopra Milo, Magazzeni e i crateri del 1928 in Comune di Sant’Alfio, la Pineta di Linguaglossa e Castiglione.

error:
Condividi con un amico
Questo articolo potrebbe interessarti: Etna, domenica l’inaugurazione del primo tratto del "Sentiero delle ginestre"! Questo è il link: https://www.etnalife.it/etna-domenica-linaugurazione-del-primo-tratto-del-sentiero-delle-ginestre/