Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Etna. Demolito fabbricato abusivo in territorio di Adrano

Ruspe in azione in Contrada Solicchiata nel Parco dell’Etna

Nuova demolizione di un immobile abusivo nel territorio del Parco dell’Etna, su disposizione della Procura di Catania. Le ruspe di un’azienda confiscata alla mafia (e attualmente in regime di amministrazione giudiziaria) da due giorni sono in azione ad Adrano in zona Solicchiata – non distante dall’omonimo castello, al centro di un vasto e pregiato vigneto – a 750 metri sul livello del mare. In corso di demolizione un fabbricato in cemento armato su due elevazioni, che occupa oltre 120 metri di superficie, la cui esistenza era stata accertata negli anni ’90 e per il quale non era mai stata richiesta licenza edilizia. La condanna e il provvedimento di abbattimento erano giunti quasi vent’anni fa, con ripristino dello stato dei luoghi. Le spese sono a carico dell’autore dell’abuso. Le indagini sono state eseguite dai Carabinieri e dal Corpo Forestale della Regione. In Contrada Solicchiata, oltre all’impresa che sta eseguendo i lavori e l’Enel, sono presenti le forze dell’ordine per garantire l’ordine pubblico.

Condividi con un amico

Questo articolo potrebbe interessarti: Etna. Demolito fabbricato abusivo in territorio di Adrano! Questo è il link: https://www.etnalife.it/etna-demolito-fabbricato-abusivo-in-territorio-di-adrano/