Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Etna. Aggiornamenti INGV del 5 giugno 2019

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che dall’analisi delle immagini delle telecamere della rete di sorveglianza e dalle osservazioni effettuate in campo da personale INGV nella mattinata odierna, è stato possibile osservare che l’attività esplosiva dal segmento della fessura eruttiva di quota 2850 m s.l.m è cessata e permane un debole degassamento.

L’emissione lavica dalla bocca di quota 2850 m s.l.m, è in forte decremento e rimane confinata in prossimità della bocca stessa. Il campo lavico è complessivamente in affreddamento.

Nel corso delle ultime 24 ore l’ampiezza media del tremore vulcanico non ha mostrato variazioni significative, mostrando deboli fluttuazioni entro i valori bassi e medi.

Condividi con un amico

Questo articolo potrebbe interessarti: Etna. Aggiornamenti INGV del 5 giugno 2019! Questo è il link: https://www.etnalife.it/etna-aggiornamenti-ingv-5-giugno-2019/