Bronte, inaugurato il Mercato Semiaperto

Con i “Mercatini di Primavera” è  avvenuto il taglio del nastro per la struttura espositiva, finanziata dal GAL Etna, che ha un’area coperta su 2600 metri quadrati

È stato inaugurato a Bronte, nel fine settimana, con la prima edizione dei “Mercatini di primavera”, il  “Meb” il Mercato Semiaperto, ubicato in via Mosè, grande area espositiva finanziata dal GAL Etna a disposizione dell’intero versante nord-occidentale del vulcano. I “Mercatini di Primavera”, esposizione dei prodotti tipici e artigianali, dalle sculture in pietra alle eccellenze agroalimentari (pistacchio su tutti, ma anche formaggi, vini, fragole), si ripeteranno in tutti i week-end di aprile dalle 9 alle 22.

Il nastro inaugurale è stato tagliato dal vicesindaco di Bronte, Nunzio Saitta, accompagnato dagli assessori Mario Bonsignore e Maria De Luca; presente anche il sindaco di Maletto Salvatore Barbagiovanni. Il “Meb” è un’area espositiva coperta, ma aperta sui lati, di 2682 metri quadrati e può contenere 60 stand in legno, che sono stati occupati dagli operatori che partecipano ai “Mercatini di Primavera”.

(13 aprile 2015)

error:
Condividi con un amico
Questo articolo potrebbe interessarti: Bronte, inaugurato il Mercato Semiaperto! Questo è il link: https://www.etnalife.it/bronte-inaugurato-il-mercato-semiaperto/