Belpasso: quarta sede scout danneggiata in Sicilia. Il sindaco Daniele Motta: «Una coincidenza Dolorosa»

In merito alla notizia di vandalizzazione della sede scout in uso dal gruppo Agesci II di Belpasso, in contrada Rinazzi, non molto lontano da Piano Bottara, interviene il sindaco di Belpasso Daniele Motta.

«Sono rammaricato per quanto si stia verificando ai danni delle diverse sedi scout siciliane. Dopo gli attacchi vandalici nelle sedi scout di Marsala, Mineo, Ramacca, anche la sede di Belpasso ha subito un’azione da parti di ignoti. Non sono state rinvenute scritte denigratorie nei confronti del locale gruppo, ma la struttura è stata danneggiata ed è stato rubato diverso materiale in ferro. E’ una coincidenza curiosa che ci addolora. Saranno le autorità preposte a fare luce su quanto accaduto. Condanniamo il vile gesto anche solo se fosse stato fatto al solo scopo di rubare il materiale in ferro presente all’interno. Insieme alla mia squadra amministrativa esprimiamo la vicinanza e gratitudine al Gruppo Agesci Belpasso II e a tutti i gruppi scout siciliani ricordando a tutti il loro costante impegno nel portare avanti le diverse attività di volontariato volte ad educare i bambini, i ragazzi ed i giovani al rispetto del prossimo, della natura e del patrimonio comune. Uno dei motti degli scout è quello di lasciare i luoghi più puliti di come si trovano e questi episodi ai danni delle loro sedi addolorano».

Condividi con un amico

Questo articolo potrebbe interessarti: Belpasso: quarta sede scout danneggiata in Sicilia. Il sindaco Daniele Motta: «Una coincidenza Dolorosa»! Questo è il link: https://www.etnalife.it/belpasso-quarta-sede-scout-danneggiata-in-sicilia-il-sindaco-daniele-motta-una-coincidenza-dolorosa/