Belpasso: la compostiera domestica come nuova frontiera del riciclo dei rifiuti organici

Belpasso continua a distinguersi nella differenziata in provincia di Catania con punte di raccolta che hanno superato il 72%. Nell’ottica di una facilitazione e ottimizzazione della differenziata, l’Amministrazione comunale di Belpasso, su iniziativa del sindaco Daniele Motta e dell’Assessore all’Ambiente Salvo Pappalardo, ha avviato una campagna di manifestazione d’interesse all’utilizzo alla compostiera domestica nell’ambito del “Porta a Porta” cittadino.

La compostiera domenica rappresenta, infatti,  l’ultima frontiera in termini di riciclo di rifiuti organici come avanzi di cibo, bucce di frutta, scarti di verdure, foglie secche e simili. Il  compostaggio domestico consentirà,  all’utenza belpassese che ne farà richiesta,  il conferimento diretto del rifiuto per creare un fertilizzante, ideale per la cura del giardino, dei fiori e dell’orto.

Questa nuova pratica si distingue per il forte impatto ambientale nella  riduzione dello spreco e dell’inquinamento, nel  contenimento del volume e del peso complessivo del rifiuto da smaltire e per un notevole risparmio della spesa di gestione dei rifiuti per la collettività belpassese e per la singola utenza, tramite riduzione della bolletta Tari. Inoltre, il materiale prodotto dalla compostiera consente un benessere dell’orto e del giardino, mediante l’uso di un efficace ed economico fertilizzante naturale autoprodotto che non inquina il suolo il cui viene immesso.

“Invito la cittadinanza belpassese ad aderire all’iniziativa del compostaggio domestico- ha detto il sindaco di Belpasso Daniele Motta- perché consentirà sgravi individuali in bolletta, ma anche collettivi riducendo le quantità di rifiuti organici da conferire nelle apposite piattaforme”.

Sino al prossimo 14 Febbraio, gli utenti Belpassesi interessati all’iniziativa potranno manifestare il proprio interesse all’utilizzo della compostiera in comodato gratuito con un’apposita istanza scritta presentata al protocollo del Comune di Belpasso, dopo aver compilato la relativa modulistica scaricata dal sito internet o ritirata personalmente  all’Ufficio Urp.

 “Con l’utilizzo della  compostiera domestica- ha  aggiunto l’assessore Salvo Pappalardo- la città di Belpasso si pone  tra i Comuni della provincia più all’avanguardia nello smaltimento dei rifiuti organici, rispettando l’ambiente e ottimizzando al massimo la spesa pubblica nel conferimento. Sono certo che il compostaggio domestico troverà il favore delle famiglie belpassesi, dopo gli ottimi riscontri avuti già con le nuove generazioni nelle campagne di sensibilizzazioni all’utilizzo di questo contenitore avviate nelle scuole”.

Condividi con un amico

Questo articolo potrebbe interessarti: Belpasso: la compostiera domestica come nuova frontiera del riciclo dei rifiuti organici! Questo è il link: https://www.etnalife.it/belpasso-la-compostiera-domestica-come-nuova-frontiera-del-riciclo-dei-rifiuti-organici/