A Castiglione di Sicilia torna, sabato 22 giugno, “La Notte Romantica nei Borghi più belli d’Italia”

C’è fermento per La Notte Romantica in Uno dei Borghi più Belli d’Italia, giunta alla nona edizione. Anche quest’anno, sabato 22 giugno, il Borgo diventa il luogo ideale per un fine settimana all’insegna del romanticismo, tra cene a lume di candela, palloncini colorati, fiori, e atmosfere musicali in tema per le piazze e i vicoli del centro storico. Il luogo incantato per “Una Notte Romantica” tra itinerari tematici, musica, e la possibilità di vivere il Borgo in una atmosfera a tema, in grado di far scoprire anche suggestivi angoli ricchi di storia e fascino.

Un percorso tra mostre di pittura, ricami, libri antichi al Centro Espositivo Comunale, visite al Museo Santi Pietro e Paolo e nelle suggestive chiese, o nell’ex Orfanotrofio Regina Margherita oggi Fondazione, al Castello di Lauria.  Anche quest’anno vi sarà la Scala del Bacio per la foto ricordo degli innamorati in piazza Lauria. Ristoranti, pasticcerie, gelaterie che propongono, le tipicità del luogo, piatti, gelati, dolciumi, ispirati al tema del romanticismo, mentre le enoteche locali propongono i “calici degli innamorati” per un brindisi con i rinomati vini dell’Etna.

Associazioni ed operatori turistici e commerciali sono al lavoro per gli ultimi dettagli dell’evento che pone Castiglione come meta ideale per gli innamorati ma anche per far visitare ai turisti il borgo in notturna, accompagnati dalle note del progetto musicale “ecoDeicanti” di Maria Russell e Rosario Todaro in piazza Lauria, uno spettacolo che esalta la tradizione  e la cultura del popolo siciliano rievocando durante lo spettacolo antiche leggende, del duo acustico “Forma Sonora” con Adolfo Crisafulli (chitarra acustica e synth) e Barbara Arcadi (chitarra acustica e voce) in piazza Sant’Antonio con canzoni dagli anni 60 agli anni 90 con musica italiana di cantautori vari,  in piazza San Martino col duo acustico “The Ghost Tracks” composto da Vittoria Micalizzi (chitarra, voce e percussioni) e Valerio Valenti (chitarra) con un repertorio internazionale e brani dei  The Cranbarries, Radiohead, Nora Jones, Amy Winehouse, Zaz, Edith Piaf ma anche  di artisti italiani tra come Mina, Battisti, Mattia Bazar e brani legati ad artiste siciliane: Rosa Balistreri e Olivia Sellerio. All’Enoteca Regionale presso il Castello di Lauria musica a cura di Franco Morace.