Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
News dai Comuni

Piedimonte Etneo. Atti sessuali con tredicenne, arrestato fruttivendolo

L’uomo, un 23enne, è accusato anche di una serie di furti

Su richiesta della Procura della Repubblica di Catania, nella serata del 30 luglio 2018, i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile, Aliquota Operativa della Compagnia di Giarre, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare – emessa dal G.I.P. del Tribunale di Catania – nei confronti di un venditore ambulante di frutta 26enne di Piedimonte Etneo, poiché si è accertato che, nel mese di agosto 2017, l’uomo ha consumato atti sessuali con una ragazzina di Giarre, all’epoca dei fatti 13enne. Durante le indagini, sono emerse le sue responsabilità anche in ordine ad una serie di furti, consumati e tentati, perpetrati in private abitazioni di Piedimonte Etneo.

Il 23enne è un soggetto noto alle forze dell’ordine, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza di pubblica sicurezza. L’attività dei Carabinieri, coordinati dal pool di magistrati che si occupa dei reati in danno delle fasce deboli e della violenza di genere, ha permesso di ricostruire l’incresciosa vicenda e, al tempo stesso, di tutelare la fragilità fisica ed emotiva della vittima, assistita, durante la ricostruzione del turpe episodio, anche da esperti di psicologia, in ossequio alle recenti modifiche normative. L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Catania Piazza Lanza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Ti potrebbero interessare