etnalife

Etna, sabato l’inaugurazione dell’Astro-pagghiaru

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this pageEmail this to someone

L’astro-pagghiaru etneo

Taglio del nastro presso il Parsifal Park di Nicolosi (s.p. 92)

È con immenso piacere e gratitudine verso tutti coloro che hanno creduto in me che finalmente si realizza un sogno. Nel sito più bello del mondo, l’Etna patrimonio UNESCO, nel Parco dell’Etna, prende vita l’Osservatorio Astronomico Etneo. Perfettamente integrato dentro un tipico “pagghiaru”, nasce un nuovo punto di riferimento per la divulgazione della cultura astronomica.
Primo esempio in Italia di utilizzo a scopo didattico, l’astro-pagghiaru etneo, ha come obiettivo principale, la divulgazione astronomica, spaziando dagli antichi strumenti per la misura del tempo, alle missioni spaziali. Il sito ospita infatti una piccola mostra,  collezione privata di strumenti e modellini a tema.
Ma non mancherà la componente altamente tecnologica e la ricerca astronomica.

Per l’evento inaugurale che si terrà sabato 1 aprile dalle 18.30, si potrà assistere allo spettacolo del cielo notturno senza Luna, lontano dalle luci di città, con osservazioni al telescopio e al binocolo, e si potrà ammirare il Totem olografico realizzato da  Marco Emanuele Minaldi con la proiezione 3D del Sistema Solare by Tridifactory, ci sarà anche una postazione per la realtà aumentata in cui indosserete un visore stereoscopico per navigare in modo interattivo tra le costellazioni della Via lattea!
L’ Osservatorio Astronomico Etneo è attento ai temi della ricerca astronomica, e ha già in dotazione una CCD cam per il monitoraggio delle meteore, e in fase di sviluppo un radiotelescopio a microonde per lo studio delle radiosorgenti.

Ospiterà anche un stazione meteorologica, una stazione per lo studio dei segnali radio naturali, e una stazione sismica in collaborazione con ERO (Etna Radio Observatory).
L’evoluzione del progetto, vedrà l’implementazione di una specola motorizzata per la gestione remota, rendendo nei fatti l’astro-pagghiaru il primo Osservatorio Astronomico amatoriale integrato in una struttura di questo tipo!
Non vi resta che raggiungerci sabato 1 aprile dalle ore 18 presso il Parsifal Park di Nicolosi (s.p. 92 Km 5,5 ), per dare il via al nostro viaggio nello spazio-tempo, tra scienza e fantasia, ai piedi del vulcano attivo più alto d’ Europa. L’ Etna.

Rosario Catania
Osservatorio Astronomico Etneo

QUI Il programma dell’evento

Archivi